Home News La Notte Europea dei Ricercatori
La Notte Europea dei Ricercatori

La Notte Europea dei Ricercatori

0
0

Sei notti in una grotta per abituarsi allo spazio: CAVES è il nome dell’esperimento che l’ESA tiene ogni anno in Sardegna a cui partecipano astronauti provenienti dalle agenzie spaziali di tutto il mondo. Il programma è stato illustrato nel corso della “Notte europea dei Ricercatori”, alla quale l’Università di Sassari ha aderito per il secondo anno consecutivo.

La manifestazione si è svolta il 30 settembre scorso tra Piazza Università e le sale interne del palazzo, dove sono stati allestiti gli stand dedicati ai vari dipartimenti dell’Ateneo. La cerimonia ha avuto inizio con la premiazione del concorso fotografico #scelgouniss, che ha visto vincitori Francesco Manconi, studente di Scienze della comunicazione, e sua sorella Sara.

Il sindaco di Sassari Nicola Sanna, intervistato da ReportersTv, ha mostrato entusiasmo verso l’iniziativa e ha lodato l’Università per i tanti benefici dati alla città in termini non solo economici, ma anche culturali.

I vari dipartimenti hanno organizzato diverse attività nei loro stand tra cui giochi a premi sul cinema, laboratori sul rischio cardiovascolare e brevi lezioni sul funzionamento dei neuroni.

L’ evento si è concluso con un concerto che ha visto vari gruppi esibirsi sul palco(Zero20,New Joints, Drunken, cROCKanti, Il Giardino, Koury Ndiaye, Ludus In Krapula, Miles Stones).

 

 




Condividi